Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Facebook
Youtube
Italian English French German Polish Romanian Spanish
Sei qui: HomeIniziative CulturaliNotte di San Lorenzo 2018

SCARICA EXPLORA: applicazione turistica dei Monti Lepini

Notte di San Lorenzo 2018

Dimensione testo:
Notte di San Lorenzo 2018Notte di San Lorenzo 2018 
 
Festival di Musica e Cultura Popolare
sui Monti Lepini

 

VENERDÌ 10 AGOSTO 2018 
CARPINETO ROMANO dalle ore 21.00 Pian della Faggeta 
Ore 16.00 LepinArt mercato dell'artigianato artistico 
Ore 20.00 Apertura stand enogastronomici con degustazione di  formaggi, polenta, pecora, minestra di pane, carne cotta alla schiazza e piatti locali a Km O dei M. Lepini ei prodotti tipici dei M. Lepini a cura dell'Ente Pallio della Carriera.

Ore 22.00 FESTIVAL Dl MUSICA E CULTURA POPOLARE SUI M. LEPINI

DANIELE SEPE
CAPITAN CAPITONE in concerto
Ore 23.00 DJ SET

Biografia

Daniele Sepe nasce a Napoli nel 1960. A soli sedici anni, nel 1976 partecipa allo storico disco "Tammurriata dell'Alfasud" dei Zezi, gruppo operaio di Pomigliano d'Arco.

Si diploma in flauto al Conservatorio "San Pietro a Majella" di Napoli. Dopo alcuni anni di esperienza prima come flautistaclassico, poi come sassofonista turnista, nel 1990 realizza il suo primo album autoprodotto: Malamusica. Nel 1993 collabora con la band napoletana 99 Posse per l'album Curre curre guaglió venendo citato nella canzone "Ripetutamente".
I suoi album incontrano subito il parere favorevole della critica, ma è soltanto col quarto, Vite perdite (1993), realizzato dalla Polosud Records e distribuito in tutto il mondo dall'etichetta tedesca Piranha, che le vendite decollano. Sepe suona anche il sax in alcune tracce del disco Otto Quarantotto & Ventisette de Il Giardino dei Semplici, pubblicato nel 1993.
Nel 1996 pubblica Viaggi fuori dai paraggi, la sua prima antologia, con la quale ha inizio una collaborazione con il manifesto che dura sino al 2007.
Nel 1998 l'album Lavorare stanca gli frutta la targa Tenco come migliore album in dialetto.
Nello stesso anno diventa maestro concertatore alla prima edizione del festival "La Notte della Taranta" a Melpignano
Nel 1999 partecipa al progetto La notte del Dio che balla con - tra gli altri - Teresa De Sio e Vinicio Capossela.
Nuerose sono le sue collaborazioni con altri musicisti (La Banda ImprovvisaEnsemble Micrologus) e con registi cinematografici e teatrali (Mario MartoneDavide FerrarioGabriele Salvatores - Amnèsia -, Enzo D'Alò, Renato Chiocca, Terry Gilliam - "The Wholly Family").
Difficile definire la sua musica, sempre in bilico tra reggaefolkworld musicjazzrockfusionbluesmusica classica... una sua caratteristica costante è il modo quasi "zappiano" di affrontare la scrittura e l'arrangiamento. Daniele Sepe così definisce il proprio stile: La musica è fatta di tante cose molto diverse fra di loro, è così come un regista fra loro di genere, pensa a Kubrick dall'horror alla fantascienza ad un film storico tutti fatti bene, io spero di fare cose molto diverse fra di loro e tutte fatte bene.[2]

Explora

guida

Compagnia dei Lepini

EVENTI IN PRIMO PIANO

ACCESSIBILITÀ

scatvids.club javvids.com shemalecuties.top

Previsioni Meteo

Showers

20°C

Carpineto

Showers
Umidità: 77%
Vento: NNE a 11.27 km/h
Domenica
Thunderstorms
16°C / 26°C
Lunedi
Scattered thunderstorms
17°C / 27°C
Martedi
Scattered thunderstorms
16°C / 27°C
Mercoledi
Scattered thunderstorms
17°C / 27°C
Giovedi
Scattered thunderstorms
17°C / 28°C

Visita Virtuale

Contatore Visite

7381047
Oggi
Ieri
Questa settimana
Questo mese
Mese scorso
11330
8239
45940
102683
116762