MENU

Comune di Carpineto Romano

Informativa agli utenti di protezione dei contatori in caso di gelo.

Ai Sigg. Sindaci dei Comuni
dell’A TO 2 Lazio Centrale Roma

Informativa agli utenti di protezione dei contatori in caso di gelo.
Con l’arrivo della stagione invernale si presenta, come ogni anno, il rischio di rottura dei contatori idrici in caso di gelo particolarmente intenso. Al fine di sensibilizzare gli utenti ed invitarli a proteggere i contatori per evitare perdite o mancanze d’acqua Acea Ato2 ha messo in campo una serie di azioni tra cui:

  • Avviso sul sito web (https://www.gruppo.acea.it/media/avvisi/2019/12/acea-ato-2-rischio-gelo-aceaato-2-invita-a-proteggere-i-contatori)
  • Avvisi a pagamento sui principali quotidiani dei Comuni più a rischio (a partire da gennaio 2020)

Richiediamo il vostro supporto al fine di dare massima visibilità alla comunicazione utilizzando i vostri canali informativi (es. sito web comune, manifesti, pagina facebook, ecc.). Per agevolare riportiamo di seguito riportiamo il testo integrale del comunicato pubblicato sul nostro sito
web che vi invitiamo pertanto a diffondere:

Rischio gelo: Acea Ato2 invita a proteggere i contatori In vista dell’arrivo della stagione invernale, con il relativo abbassamento delle temperature, in particolar modo nelle zone montane del territorio, Acea Ato 2 invita i clienti a proteggere dal gelo i contatori idrici, mediante coperture prowisorie. La protezione del contatore, infatti, è importante per evitare perdite o
mancanze d’acqua.
Per questo scopo si consiglia di utilizzare materiali isolanti, i più adatti sono il polistirolo e il poliuretano espanso che isolano efficacemente gli apparecchi dall’ambiente esterno. Attenzione a non utilizzare giornali
o panni in stoffa che, assorbendo acqua e umidità, rischiano di peggiorare la situazione. È importante altresì proteggere le tubature all’aperto di entrata e uscita dal contatore.

La Società informa, inoltre, che attiverà ogni misura preventiva necessaria per fronteggiare i repentini abbassamenti di temperatura, cercando di limitare al massimo eventuali disagi.

Il Responsabile
Francesco Saverio Barbero