MENU

Comune di Carpineto Romano

Comunicato

Il servizio di Striscia la Notizia sui cani randagi andato in onda ieri sera, ha messo in evidenza un problema sicuramente serio del nostro paese ma sul quale la nostra Amministrazione sta lavorando costantemente e in modo serio sin dall’inizio, mettendo in cantiere azioni concrete che rappresentano una novità assoluta per Carpineto Romano. Innanzitutto, a testimonianza dell’attenzione che abbiamo avuto sin dall’inizio verso il fenomeno del randagismo canino, una delle prime azioni che scelsi di fare al momento del mio insediamento fu proprio quella di andare personalmente a fare un sopralluogo presso il canile convenzionato di Artena per verificare le condizioni di salute e igienico-sanitarie dei nostri cani ricoverati. Mai in precedenza un sindaco si era spinto a tanto. Dopodiché, il mese scorso, abbiamo stipulato una convenzione con l’associazione ALFA “Love for Animals” che oggi ci sta permettendo di monitorare le condizioni di custodia dei cani ospitati nel canile convenzionato e di favorirne le adozioni attraverso un’apposita campagna che a breve avrà anche un link dedicato sul nuovo sito istituzionale. Infine abbiamo messo in calendario per la primavera campagne di prevenzione con i cittadini nelle quali saranno previste sterilizzazioni e microchippature gratuite che riteniamo di fondamentali importanza per poter risolvere alla base il problema del randagismo canino. Azioni concrete, dunque, per risolvere un serio problema di sicurezza e sanità pubblica sul quale il nostro paese ha già dato abbastanza per troppi anni. Spero che la prossima volta in cui i carpinetani sentiranno parlare del loro paese in televisione, sia per le sue bellezze naturali e paesaggistiche.  

 

                                                                                                   Il Sindaco

                                                                                        Dott. Stefano Cacciotti