MENU

Comune di Carpineto Romano

I propositi dell’Amministrazione Comunale per il 2020

I 6 mesi di governo del 2019 sono stati molto intensi ma positivi, mesi in cui abbiamo dato priorità ai rapporti trascurati nel tempo cercando di rimettere al centro delle politiche economiche le attività produttive carpinetane, rivalutando e regolamentando il rapporto con i fornitori, mettendo a punto un misurato piano di rientro dei debiti contratti negli anni precedenti e investendo le poche risorse rimaste a disposizione nel bilancio 2019 approvato dalla precedente amministrazione sul decoro urbano del paese. Non ultimo il dialogo costante e quotidiano con ogni cittadino e il supporto e la vicinanza mostrati alle famiglie, con particolare attenzione alle fasce più deboli e a coloro che stanno vivendo momenti di difficoltà economica, attraverso le azioni portate avanti con il Piano di Zona nel quale Carpineto Romano è stato confermato Comune capofila. Sono stati mesi in cui abbiamo dovuto far fronte al dimezzamento dei dipendenti comunali che, tra agosto ed ottobre, sono passati da 31 a 18 unità: una fase critica che abbiamo gestito in modo soddisfacente e che contiamo di superare nei primi mesi del 2020 grazie a un puntuale lavoro di programmazione con il quale abbiamo riorganizzato personale e uffici e previsto nuove assunzioni negli Uffici tecnico, culturale, amministrativo e di polizia locale. Nel 2019 abbiamo inoltre fatto passi in avanti dal punto di vista della semplificazione amministrativa con un nuovo e più moderno sito istituzionale e l’implementazione della carta d’identità elettronica; nel settore dell’efficientamento energetico con un intervento di 50.000 € per la sostituzione dei fari della tensostruttura e del campo sportivo e di circa 300.000 € che partirà a breve per la scuola media; nella prevenzione e nella sicurezza attraverso il taglio degli alberi pericolanti, la pulizia di tombini, griglie e caditoie e l’asfaltatura delle strade comunali più dissestate; abbiamo previsto per questo mese l’implementazione di nuovi lampioni nel centro storico per potenziarne l’illuminazione e il rifacimento della segnaletica orizzontale; passi avanti, che si concretizzeranno in risultati nel 2020, sono stati fatti infine per quanto riguarda il problema del randagismo canino e dei bovini vaganti. Il nostro impegno proseguirà ovviamente anche nel 2020 che sarà l’anno dei grandi progetti e della concretizzazione di importanti attività per lo sviluppo del territorio. Penso all’avvio della raccolta differenziata e alla riduzione del consumo della plastica monouso, ai lavori di demolizione e ricostruzione dei plessi scolastici, alla ristrutturazione della Casa di Riposo Leone XIII, alla conclusione dei lavori di consolidamento del versante occidentale della rupe, al rifacimento del manto erboso del campo di calcetto, alla riqualificazione dei giardini di San Sebastiano, alla creazione dell’albergo diffuso nel centro storico, all’installazione delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, alla valorizzazione della montagna attraverso il rifacimento dei sentieri e promuovendo le attività sportive montane come la parete per l’arrampicata, la speleologia e la mountain bike, alla creazione del Gruppo comunale di Protezione Civile e al potenziamento del poliambulatorio. Altri progetti che saranno portati avanti sono la riqualificazione del cimitero comunale, la messa in sicurezza del dissesto idrogeologico di Cima di Prato, la creazione di un nuovo parcheggio in prossimità degli impianti sportivi e la creazione della pista ciclabile che vada dai “3 alberegli” fino all’Occhio del Bue. ”. Tanti inoltre sono i progetti che si concretizzeranno nel 2020 ed ecco quelli più rilevanti per ciascun assessorato:

ASSESSORATO URBANISTICA, LAVORI PUBBLICI E ATTIVITA’ PRODUTTIVE

  • Miglioramento viabilità con la sistemazione di strade rurali ed urbane
  • Miglioramento Pubblica Illuminazione
  • Decoro Urbano, pulizia siepi e manutenzione del verde verticale
  • Potenziamento della scuola di Santa Maria per renderla adeguata per accogliere i bambini durante i lavori di demolizione e ricostruzione dei plessi scolastici
  • Progettazione di nuovi parcheggi
  • Studio del Nuovo Regolamento Edilizio Comunale
  • Analisi ed Avvio delle pratiche di Condono Edilizio sospese da anni
  • Creazione dell’albergo diffuso per potenziare la ricettività del nostro paese
  • Promozione di iniziative per il territorio e l’agricoltura con Coldiretti e Confagricoltura
  • Rigenerazione Urbana per ristrutturazioni, ampliamento e messa in sicurezza degli edifici pubblici e privati
  • Avvio della sistemazione del Cimitero e studio per il potenziamento dell’area di parcheggio
  • Realizzazione di un progetto per l’abbattimento delle barriere architettoniche del cimitero comunale
  • Analisi delle procedure necessarie per la messa in servizio del depuratore
  • Supporto all’avvio di una rete di impresa per il potenziamento dell’economia cittadina
  • Riorganizzazione del progetto per la richiesta contributi sul dissesto idrogeologico di Cima di Prato
  • Riorganizzazione degli uffici per concedere un servizio più rapido ed efficiente

ASSESSORATO AL BILANCIO, ALLO SPORT E ALLA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA

  • Digitalizzazione buoni mensa e scuolabus
  • Implementazione PagoPa per digitalizzazione pagamento e riscossione dei tributi
  • Monitoraggio sostenibilità economico-finanziaria di Minerva
  • Analisi generale del debito esistente
  • Definizione del debito verso Lazio Ambiente
  • Report dei crediti Tari, IMU, ICI per soggetto e per anno
  • Piano di rientro del debito verso i fornitori e piano recupero crediti
  • Corsi di formazione per dipendenti comunali
  • Piano tariffario per utilizzo impianti sportivi
  • Abbattimento costo delle utenze comunali mediante centralizzazione ed efficientamento energetico
  • Planning utilizzo impianti sportivi
  • Costituzione consulta dello sport
  • Esame progetti per lo sport 2020
  • Valorizzazione della montagna
  • Studio dinamiche del CSA, confronto con Commissario ed esamina bilanci
  • Verifica e riorganizzazione delle procedure comunali interne per garantire una maggiore efficienza della macchina amministrativa

ASSESSORATO ALLA CULTURA E ALL’ISTRUZIONE

  • Avvio di una sezione dell’Unitre di Colleferro per l’anno 2020/2021
  • Rassegna cinematografica “Legali-amo” Carpineto per promuovere la cultura della legalità alle nuove generazioni attraverso la cinematografia
  • Rassegna letteraria
  • Consulta delle Associazioni
  • Potenziamento del Pallio della Carriera attraverso la promozione di accordi di programma con altri comuni e di nuove iniziative come “Mani in pasta” e “Jo Pallietto” al fine di coinvolgere maggiormente le nuove generazioni
  • Workshop internazionale di architettura
  • Promozione dei prodotti tipici locali come tartufo estivo e ciambella attraverso specifiche iniziative culturali
  • Manifestazione di interesse per Direttore artistico Auditorium
  • Rassegna teatrale e musicale mediante collaborazione con ATCL
  • Potenziamento del Natale Carpinetano attraverso mercatini e iniziative per i bambini
  • Rassegna musicale: concorso per le scuole
  • Musei contemporanei: i musei diventano aule laboratoriali di civiltà, dove persone diverse, dagli anziani ai bambini, diventano visitatori attivi, persone che sono protagoniste del museo e non solo un numero in più di visitatori.
  • Laboratorio di lettura a voce alta all’interno della biblioteca
  • Potenziamento e riorganizzazione della Biblioteca comunale
  • Ludoteca comunale

ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI, SANITA’ E SERVIZI ALLA PERSONA

  • Potenziamento Poliambulatorio
  • Istituzione centro di primo soccorso
  • Ambulatorio pediatrico
  • Regolamentazione dei servizi alla persona (finora mai regolamentati) come scuolabus e mensa
  • Potenziamento servizi del Piano di Zona
  • Promozione di giornate per la prevenzione attraverso la collaborazione con la Croce Rossa e la Asl
  • Cantieri attivi di cittadinanza
  • Valorizzazione della cosiddetta “agricoltura sociale” con la quale, attraverso il lavoro agricolo, l’ambiente, i tempi e i ritmi delle campagne, si può intervenire su varie forme di disagio
  • Potenziamento della Casa di Riposo Leone XIII

Molti altri sono i progetti che intendono promuovere i consiglieri comunali specialmente nel settore delle pari opportunità, delle politiche giovanili, dei bandi europei e dell’innovazione tecnologica. Attraverso un lavoro costante e sinergico con il Consiglio Comunale, infatti, sono sicuro che il nostro paese sarà in grado di rispondere adeguatamente alle molte sfide alle quali il 2020 ci porrà di fronte. La nostra Amministrazione sarà in prima linea per promuovere progetti partecipati dalle realtà produttive e associative del nostro territorio, progetti che siano realizzabili, innovativi e sostenibili.

Buono 2020 a tutti i carpinetani!

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale